Jump to content
Sign in to follow this  
condor651

mc 202

Recommended Posts

Salve a tutti cacciatori  :happy: un quesito,  è valido l'acquisto del macchi mc 202 o è un'altra mezza bufala tipo FW 190???

Grazie a tutti quelli che vorranno darmi una risposta e buona caccia a tutti gli altri  :dry:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hello Condor,il Macchi e un gioiellino come riproduzione storica, molto accurato  e bello da volare ma in rete e poco competitivo.Un saluto a tutti Alex.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In volo si comporta molto meglio del FW. Sicuramente va usato in combattimento tirandolo al massimo e per farlo devi usare in salita il selettore manuale del passo elica perchè con l'automatico non riesci a usare al massimo il motore. Poi l'armamento è effettivamente scarso, ma il peggio credo sia il suo mirino. In ogni caso in virate strette usa i flaps sempre tra il 25-35% e potrai virare in modo veramente deciso e stabile. Senza flaps entra spesso in stallo

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' il nostro caccia, ed è stato sviluppato piuttosto bene a parte qualche cosa forse da rivedere nel FM.

 

E' un must anche se non è un F4, così come non lo era nella realtà.

 

Se è ancora scontato prendilo a occhi chiusi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

OK, grazie mille a tutti voi per i preziosi consigli, buona giornata e .................BUONA CACCIA  :happy:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io vado fuori dal coro sconsigliandolo, a parte questioni patriottiche, non c'è alcun motivo di usare un macchi se puoi usare un 109. Nella seconda guerra mondiale la velocità era fondamentale, in manovrato non ci dovresti mai entrare, in genere se vedo un macchi lo vedo in manovra a bassa quota. Se invece vuoi la sfida perché il bf è troppo 'forte' allora usa l'fw che almeno ha un suo ruolo con l'armamento che si ritrova.

Considerando poi il damage model e il bullet model attuale, con il macchi devi proprio insistere per consumare i nemici, vuol dire maggior tempo di volo dei nemici, maggior tempo di volo dietro di loro per abbatterli, che si traduce in maggior numero di aerei nemici per unità di tempo (quindi statisticamente inferiorità numerica) e maggior vulnerabilità.

Edited by 6S.Evil
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Montando le breda alari in rapidi attacchi da ore 6 e sparare a brucia pelo...poi correre via...come va va...Rimani in manovrato solo se hai gregario a coprirti le chiappe a ore 6..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio commento non era patriotico, c'è ben poco da fare il patriota oggi come allora...

 

a mè piace usare il 202 certo rispetto al F4 o G2/4 è chiaramente inferiore ed è giusto che sia così, ma è un bel aereo da volare, su Berloga lo uso spesso e qualche volta si piglia, se preso nel suo arco temporale e comparato tra l 'emil e l' F2 è un aereo abbastanza competitivo, armamento a parte

Share this post


Link to post
Share on other sites

IMO, il 202 è proprio un bell'areo.

L'armamento per me è più che adeguato contro i caccia.
Spesso monto soltanto le 12,7 e si abbatte tranquillamente un caccia con una piccola raffica ben piazzata. E poi il "sound" sopperisce all'eseguo numero delle armi; è fighissimo.

Le 7,7 non servono a molto, ma sono meglio di niente.

Scordatevi di abbattere facilmente sia gli IL2 che i Pe-2.

Corazzato al punto giusto.
Visibilità per me molto buona in ogni direzione (anche dietro) meno che davanti: in avanti ed in alto fa abbastanza schifo. 
Non monto il parabrezza blindato che peggiora solo le cose.

 

Sale bene, picchia secondo me peggio che nella realtà; sembra avere grossa resistenza aerodinamica a volta. Ma questa è una sensazione soggettiva.
Ha un coefficiente di sicurezza pazzesco... in caso di problemi ad alta quota, picchiate fino a 780-800 km/h.

Molto stabile in ogni assetto, se non le virate molto strette a bassa velocità. Non ha tendenza a "oscillare" come altri aerei.
Mi sembra che non tenda molto all'imbardata inversa.

Con 25% di flap vira molto bene. Atterraggi abbastanza facili. Decolli facili facili.

Bisogna inserire i "supergiri" prima di entrare in battaglia, per avere sicuramente chances in più.
Li uso anche in salita; occhio alla temperatura dell'acqua in estate ed in salita.
Temperatura dell'olio sembra bassina: se si mette a 30% basta in ogni stagione.

 

Contro Mig-3 va alla grande in manovrabilità, virata e salita. Contro i Lagg, idem. Contro gli Yak è un po' più complessa la faccenda.
E' circa 30 km/h più lento al livello del mare, del 30% più veloce a 6000 metri.
Lo Yak "stringe" di più alle basse velocità. Alle alte velocità, una virata istantanea mi pare più veloce nel 202.
Sono due aerei molto simili. Contro l'ultima serie mi pare che il 202 sia abbastanza inferiore.

 

E' in definitiva un buon aereo, super competitivo nel 1940 e 1941.
Pesantuccio però. Metto sempre 65% di carburante per renderlo più leggero. L'autonomia sembra decisamente migliore che nel 109.

 

La sensazione è solo che gli mancano quei 150-200 cavalli in più per renderlo un super caccia.

Lo prendo molto più spesso del 109. E' più "divertente", più stabile. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hey, all this Italian is Greek to me. :biggrin:

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Still... the MC 202 is one beautiful craft.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...